Logo MilanOra

playstore

26182992877_cc3c06c794_b.jpg

"Cittadinanza per meriti speciali a Ramy", la proposta di Di Maio

“Stiamo facendo tutte le verifiche del corso. Ora dobbiamo leggere le carte e valuteremo”. Questo è ciò che afferma il ministro dell’interno Matteo Salvini riguardo la richiesta di cittadinanza proposta dal padre di Ramy per suo figlio, il ragazzo di 13 anni egiziano che nella giornata di mercoledì 20 marzo, a bordo dell’autobus dirottato da Ousseynou Sy, è riuscito a chiamare il 112 per chiedere aiuto alle forze dell’ordine.

Anche il vicepremier Luigi Di Maio ha proposto la cittadinanza per “meriti speciali” al giovaneragazzo attraverso un post su Facebook: “Ha messo a rischio la propria vita per salvare quella dei suoi compagni. E' la cittadinanza per meriti speciali che si può conferire quando ricorre un eccezionale interesse dello Stato. Sentirò personalmente il presidente del Consiglio in questo senso".

Il vicepremier dichiara anche: "Questo è un Paese che deve saper guardare oltre. È un Paese che non può fermarsi all'indignazione. Siamo molto di più della semplice indignazione. Credo sia un dovere togliere immediatamente la cittadinanza a quel criminale che ieri, a San Donato Milanese, stava per compiere una strage di 51 bambini. Per fortuna l'intervento dei Carabinieri ha fatto in modo che nessuno restasse ferito gravemente. Oltre ai nostri due eroi in uniforme ce n'è però anche un altro di eroe: ha 13 anni, si chiama Ramy, ha origini egiziane: è anche grazie a lui che si è evitato il peggio. Il papà oggi ha lanciato un appello, ha chiesto che gli venga riconosciuta la cittadinanza e credo che il governo debba raccogliere questa richiesta."

Anche Silvia Sardone, consigliera comunale di Milano del gruppo misto, concorda con Di Maio: “Giustissimo concedere la cittadinanza a questo ragazzino protagonista di un'azione eroica che, con il supporto essenziale dei Carabinieri, ha evitato una strage. L'Italia deve un riconoscimento al coraggio di Ramy!".

"Il sindaco di Crema, Stefania Bonaldi, faccia subito tutto ciò che è nelle sue possibilità per garantire la cittadinanza a Ramy", dichiara l'assessore alla sicurezza Riccardo De Corato.

Cronaca

Vigili_del_fuoco_esercitazione_di_Protezione_Civile_a_Formigine_03.jpg

Perde il controllo dell'auto e si ribalta

Sport

defrel.jpg

Defrel ubriaco, si schianta in auto

Politica

italy-3523640_960_720.jpg

Milano e Napoli: due città unite nella diversità

Salute

squat 1

Storie di glutei risorti dalle ceneri 

CONDIZIONI GENERALI

  • Informazione
  • Pubblicità
  • Collabora
  • Privacy
  • FAQ
  • Contatti
  • segui@MilanOra.it

LE VOSTRE SEGNALAZIONI

PER LA TUA PUBBLICITA'

  • Per la tua pubblicità
  • Registrati

LE DIGITAL APPS

  • AppStore
  • Google Play

SOCIAL NETWORK

  • Facebook<
  • Twitter

Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk