Logo MilanOra

playstore

gorgeous-3568305_960_720.jpg

Catturata la "banda del buco": svaligiò gioielleria a Chinatown

La Squadra Mobile della Questura di Milano ha arrestato tre uomini, accusati di far parte della stessa "banda del buco" che nel 2017 ha messo a segno diversi colpi in boutique di lusso e gioiellerie, ma anche in abitazioni. 

Si tratta di due cittadini italiani e un cittadino serbo, tradotti in carcere per essere ritenuti responsabili importanti furti, effettuati con l'ausilio di cellulari fittiziamente intestati, di disturbatori di frequenza e di attrezzature per forzare serrature e scardinare casseforti, ma anche per fare buchi nei pavimenti e nei muri.

In particolari sono ritenuti responsabili del furto aggravato ai danni di una gioielleria in via Paolo Sarpi, nella Chinatown di Milano, avvenuta nella notte tra il 2 e il 3 ottobre 2017, quando sono riusciti a darsi alla fuga con un bottino in gioielli di 45.000 euro.

I tre, con altri complici ancora da individuare sono ritenuti gli autori della rapina in uno show room Romanelli di via Ostiglia nella notte tra il 13 e il 14 dicembre 2017, quando furono trafugati campi d'abbigliamento di alta moda per un valore stimato di 120.000 euro.

I membri della banda sono stati individuati grazie alle immagini delle telecamere attorno alla gioielleria di Chinatown, alle auto con cui sono entrati nell'Area C e alle successive intercettazioni. 

Cronaca

Vigili_del_fuoco_esercitazione_di_Protezione_Civile_a_Formigine_03.jpg

Perde il controllo dell'auto e si ribalta

Sport

defrel.jpg

Defrel ubriaco, si schianta in auto

Politica

italy-3523640_960_720.jpg

Milano e Napoli: due città unite nella diversità

Salute

squat 1

Storie di glutei risorti dalle ceneri 

CONDIZIONI GENERALI

  • Informazione
  • Pubblicità
  • Collabora
  • Privacy
  • FAQ
  • Contatti
  • segui@MilanOra.it

LE VOSTRE SEGNALAZIONI

PER LA TUA PUBBLICITA'

  • Per la tua pubblicità
  • Registrati

LE DIGITAL APPS

  • AppStore
  • Google Play

SOCIAL NETWORK

  • Facebook<
  • Twitter

Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk